Le pericolose onde elettromagnetiche di Saint Cloud

Posted on febbraio 12, 2014 di

7


Onde elettromagnetiche

Nel 2009 l’operatore telefonico Orange decide di installare tre antenne in un paesino chiamato Saint Cloud, nelle vicinanze di Parigi, senza aver prima consultato la popolazione. Passa poco tempo e dei sintomi inquietanti si manifestano tra gli abitanti: mal di testa, sanguinamento del naso, strane sensazioni come un continuo gusto metallico in bocca etc….. Diversi giornali come il Journal de la Dimanche, le Parisienne ed anche il canale televisivo France 5, narrano il calvario di varie famiglie che cercano di proteggersi mettendo in pratica dei filtri di protezione. Alcuni abitanti intervistati dai giornali dichiarano di sentire chiaramente “… quando le antenne vengono spente. Ed in questo momento sento che sono attive”, altri di avere un ronzio nella testa ogni sera.
Alla fine tutti gli abitanti delle zone limitrofe alle antenne si riuniscono, e scrivono una petizione contro Orange. La risposta di Orange non si fa attendere: le tre antenne non hanno mai funzionato per il semplice motivo che il collegamento con l’elettricità non e’ mai stato completato.
Ho raccontato questa piccola storia perché l’ho trovata su un interessantissimo libro che sto leggendo sulla formazione delle credenze nella società moderna (La démocratie des crédules). In questo libro Gérald Bronner fa un’analisi precisa e dettagliata di come e perché gruppi di persone comincino a credere in cospirazioni, cura magiche etc…. ne perlero’ di più nei prossimi post, questo era solo un’anticipazione.

Annunci