Il giusto formato

Posted on novembre 22, 2015 di

2


Sabato 21 Novembre l’associazione Suono e Immagine Onlus ha “tirato fuori” un bel programma di divulgazione scientifica nella bella cornice della Vaccheria Nardi, una delle più belle sedi della rete delle Biblioteche di Roma. Il bello del programma era la fusione tra le lezioni sulla relatività generale, relatività ristretta e biografia di Einstein, nel centenario della relatività generale e nell’Anno Internazionale della Luce, con l’esecuzione di alcuni brani di Mozart, Beethoven e Brahms per pianoforte e violino con i maestri Lorenzo Porta del Lungo ed Ernesto Celani. Scelti non a caso, perché Einstein amava suonare il violino anche nelle pause dei suoi estenuanti esperimenti concettuali.

I relatori delle tre lezioni erano ragazzi giovani o giovanissimi: due Matematici ed un Astrofisico, che hanno intrattenuto il pubblico per quasi due ore piene. Aiutati dal violino e del pianoforte hanno raccontato anche aspetti più personali dello scienziato, inclusi il suo impegno, da uomo di Pace, nella stesura del Manifesto Einstein-Russell che oggi si può rileggere con una prospettiva sui conflitti moderni.

Grazie forse anche all’ingresso gratuito, fatto assolutamente non banale se si ricorda la condizione ormai cronica del ridotto sostegno alle biblioteche della Capitale, la Sala Incontri della Vaccheria Nardi era stracolma ed erano esauriti tutti i posti a sedere. Questo giusto formato di divulgazione accompagnata  da musica dal vivo ha avuto efficacia: mi sono sorpreso sbirciare nel quaderno di appunti  di una signora seduta davanti a me, sulla settantina. Stava prendendo appunti sui buchi neri.

IMG_20151121_123747934

 

Annunci
Messo il tag: ,
Posted in: Comunicazione