Browsing All posts tagged under »fisica«

In Sincrotrone

febbraio 7, 2014 da

2

                  Sottotitolo: una volta ho smontato una keyboard (http://www.instructables.com/id/Hacking-a-USB-Keyboard/?ALLSTEPS) e ho saldato numerosi  TIP100 TO-220, Array di Darlington, transistor che sputano corrente per sincronizzare fuochi di artificio e musica. Esco dall’ufficio, volto l’angolo, mi precipito giù per una rampa di scale, ho dimenticato il cellulare, risalgo. Vedo il […]

A lezione di Fisica

gennaio 22, 2014 da

1

Insegnare la Fisica all’Università a coloro che pensano che la Fisica sia un esame ostico, troppo lungo e pressochè inutile, non è impresa semplice, ma probabilmente stimolante. Lasciamo da parte le platee di studenti iscritti al Corso di Laurea in Fisica, tipicamente estremamente attratti dall’insegnamento ed in ampia parte affetti dalla patologia “Se sono qui […]

Sì alla mammografia. No alle banalità.

dicembre 18, 2013 da

27

Leggo il post de La 27ora (rubrica al femminile del sito del Corriere della Sera) “Sì alla mammografia. No alle macchine che strizzano il seno“, pubblicato in data 17 dicembre, e salto sulla sedia: l’articolo racconta l’esperienza dell’autrice, Sara Banti, riguardo a una mammografia eseguita come screening per il tumore al seno. Un’esperienza dolorosa come […]

Giuseppe è meglio di Giuseppina

febbraio 14, 2013 da

7

Perchè Giuseppe è un nome che rimanda alla tradizione, mentre Giuseppina suona sempre un po’ come un diminutivo. Perchè Giuseppe dà l’idea di un uomo fermo, deciso, magari brillante ed audace. Giuseppina dà l’idea di una donna dimessa, modesta, forse indecisa. Probabilmente bruttina, a dirla tutta. Devono aver fatto ragionamenti di questo tipo i 127 […]

L’erba del (primo) vicino è sempre più verde…

agosto 31, 2012 da

7

“Il fisico quando vede l’oscillatore armonico è contento”. Così esordiva anni fa in una lezione un professore in un corso di meccanica quantistica. Il concetto non era tanto per un possibile ipnotico obnubilante pendolare, quanto relativo alla possibilità di applicare ad un fenomeno un modello, l’oscillatore appunto, noto alla perfezione. La fisica funziona molto in […]

Non sarà un’avventura

agosto 24, 2012 da

3

Stamattina leggevo l’editoriale di Ezio Mauro, sulla Repubblica di carta, e sono rimasta piuttosto colpita dalla sua dichiarazione a riguardo di Eugenio Scalfari: “Con Eugenio c’è qualcosa (molto) di più dell’amicizia. C’è un’avventura comune per noi importantissima, che si chiama “Repubblica” e va al di là di noi, c’è il fatto che ci siamo scelti […]

ricercatore cabriolet

agosto 3, 2012 da

7

Andava abbastanza di moda una decina di anni fa, ma leggo che lo è ancora oggi, definire l’assegno cabriolet quell’assegno scoperto, o irregolare, con cui si ingannava il saldo di un conto da pagare. Qualche anno fa mi accorsi con non piccola sorpresa, dell’esistenza del ricercatore cabriolet, ovvero di persone che lavoravano nella ricerca senza […]